Halloween-tea-tag

lunedì 31 ottobre 2016

Salve a tutti!
Oggi sono qui per rispondere ad un tag super carino a tema Halloween! Quale miglior modo di celebrare questa giornata qui sul blog? Mi ha taggato la carissima Sara di Le divagazioni di una fatina arancione, e la ringrazio molto perché il tag mi piace molto e mi fa molto piacere partecipare! La creatrice del tag è Elena del blog Il tè delle nove, un blog che non conoscevo ma che è stata una piacevolissima scoperta!
Veniamo subito alle regole del tag! Per partecipare, si deve:

  • Citare il blog creatore, Il tè delle nove;
  • Indicare tre prodotti, uno per ogni categoria che verrà citata;
  • Nominare delle blogger a nostra scelta.

Le categorie del tag sono tre: ragnatela, stregaTta e fantasma.
Alla categoria “ragnatela” appartengono i prodotti comprati con tante aspettative per poi rimanere inutilizzati, sprecati, sepolti sotto chili di altri prodotti. Devo dire che ci sono diversi prodotti che rientrano in questa categoria, ma ho scelto di parlarvi di un rossetto di MAC, Ravishing. Questo rossetto, dal finish creamsheen, è stato il mio primo rossetto MAC in assoluto, e l’ho comprato da una ragazza che lo rivendeva nuovo su un gruppo Facebook. Si tratta di un nude che tende decisamente al color pesca, un colore che pensavo di sfruttare molto. Invece, con mio sommo disappunto, trovo che sulle mie labbra diventi un colore super evidente, ben lontano dall’effetto soft e delicato che mi ero immaginata. La delusione, purtroppo, mi ha spinto a non indossarlo più. Prima o poi gli darò una chance, credo. Voi ce l’avete? Che ne pensate?
La seconda categoria è quella “stregaTta”, che comprende i prodotti che ci hanno travolto e tramortito in questo ultimo periodo. Qui non ho dubbi: ho recentemente scoperto di amare alla follia i Soft Matte Lip Cream di Nyx! Il colore che vi mostro è Cannes, una tonalità nude piuttosto scura a metà strada tra il rosa e il marrone. Trovo che sia un nude favoloso e non riesco a smettere di indossarlo! Oltre al colore fantastico, amo anche la formula di questo prodotto, che lo rende molto confortevole. Presto ve ne parlerò in un post dedicato!
L’ultima categoria è quella dei prodotti “fantasma”, i prodotti che ci sono ma non si vedono e ci stupiscono per la loro capacità di fare bene il loro lavoro. Uno dei prodotti che sto utilizzando tantissimo in quest’ultimo periodo rientra in pieno in questa categoria: sto parlando della cipria Infallible di Purobio. Trovo che sia un prodotto ottimo che svolge egregiamente il proprio lavoro! Anche in questo caso sta per arrivare un post review.
E anche per oggi è tutto! Dato che è già Halloween, non credo abbia molto senso taggare qualcuno, ma se doveste avere voglia di rispondere sentitevi pure taggate/i!
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

Face of the day: Autumn Vibes

giovedì 27 ottobre 2016

Salve a tutti!
Oggi sono qui per proporvi un make-up che ho realizzato qualche tempo fa. Prendendo spunto da varie foto e tutorial che proponevano un make-up molto sfumato sugli occhi e delle labbra con un bel colore scuro, ho voluto provare a realizzarne una versione anch’io! 
La mia versione è più portabile delle foto che ho visto perché le labbra sono meno scure. Ho optato per questa soluzione perché stavo per uscire e il colore che ho scelto, un rosa antico abbastanza scuro, mi faceva sentire più a mio agio a quell'ora della giornata. Il rossetto liquido che indosso, di It Style, è entrato di diritto tra i miei colori preferiti per le labbra!
Ovviamente anche questa volta devo fare tutte le premesse del caso: non disponendo di attrezzature professionali, la luce non è il massimo e ha fatto sembrare il make-up un pochino più leggero di quello che è in realtà. Spero che comunque si possa capire. Il risultato finale chiaramente può essere migliorato ma, tutto sommato, non mi è dispiaciuto! Sicuramente proverò a replicare questo look in futuro. 
Ora vi lascio a qualche foto e all’elenco dei prodotti.

Prodotti utilizzati:
Bourjois, CC Cream 123 Perfect (n. 33)
Collection 2000, Lasting Perfection Concealer (n. 02)
Maybelline, Correttore Anti Age Cancella Età (Light)
Purobio, Cipria Indissolubile (n. 01)
Phisician’s Formula, Happy Booster Blush (Rose)
Beauty UK, All-in-one Brow Definition Kit
Make Up Academy, Pro-Base Eye Primer
Urban Decay, Naked Palette
Sephora, Khol Expert (n. 03)
Clinique, High Impact Mascara
It Style, Irresistible Lips (n. 02)

Cosa ne pensate? Voi avete un make-up autunnale preferito? Se si, quale?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

Review Bjobj- Crema viso Teen

domenica 23 ottobre 2016

Salve a tutti!
Come potete leggere, sono ritornata dopo un piccolo periodo di assenza! Mi dispiace essere stata così presente a settembre per poi aver pubblicato solamente un post a ottobre, ma ho avuto un piccolo periodo di blocco dello scrittore- so che può sembrare ridicolo chiamarlo così, perché sto parlando di un beauty blog e non di alta letteratura, ma purtroppo quando non c’è l’ispirazione non riesco a scrivere assolutamente niente! Fortunatamente ora sembra passato, quindi eccomi qui con un nuovo articolo!
Oggi voglio parlare di una crema da giorno ecobio del marchio Bjobj, quella appartenente alla linea Teen. Questa linea, come specifica il nome, è pensata per pelli giovani. Ora, io ho 26 anni (quando ho comprato questa crema ne avevo 25, ma non importa) e quindi non credo che la mia pelle non possa esattamente definirsi giovane; ho deciso comunque di comprare questo prodotto perché ho immaginato che, essendo stato creato per pelli giovani che tendono quindi ad essere impure come la mia, avrei potuto comunque usarlo con soddisfazione.
Il prodotto si presenta come una semplice crema di colore bianco, senza un profumo particolarmente forte- si sente un leggero profumo di liquirizia, ma niente di troppo intenso! La consistenza della crema è leggera, il che ovviamente l’applicazione e l’assorbimento molto facili e veloci. Un altro vantaggio della consistenza leggera di questo prodotto è che non dà la sensazione di avere un prodotto pesante sulla pelle- però non è nemmeno così leggera da non dare la sensazione di idratazione. Insomma, per la mia pelle grassa si tratta di una consistenza ideale!
Ho utilizzato questa crema come base per il trucco praticamente tutte le volte che l’ho indossata e devo dire che mi sono trovata abbastanza bene. Non ho notato particolari differenze con le creme da giorno che ho utilizzato in passato ma non ho nemmeno notato un peggioramento della tenuta del fondotinta durante la giornata o un aumento della lucidità, quindi posso dire di trovarmi davanti ad un prodotto che non mi ha fatto gridare al miracolo da questo punto di vista.
L’utilizzo prolungato nel tempo di questa crema mi ha aiutato a mantenere la mia pelle ad un livello accettabile, senza farla essere particolarmente problematica a parte sporadici casi.
In conclusione, la crema nel complesso mi è piaciuta ed ho avuto una buona esperienza- mi ha aiutato a tenere a bada i miei problemi piuttosto bene.
Voi avete mai provato questa crema? Se si, che ne pensate?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

Review Palmer’s- Cocoa Body Scurb

venerdì 7 ottobre 2016

Salve a tutti!
Oggi sono qui per parlarvi di uno dei miei prodotti top per il corpo risalenti al periodo in cui abitavo in UK: lo scrub per il corpo al cacao di Palmer’s. Credo di averlo già scritto in qualche altro post, ma la mia passione per lo scrub, sia per il viso che per il corpo, è nata solo da un paio d’anni: ora però non riesco proprio a stare senza! È una coccola che mi concedo settimanalmente, a volte anche più spesso se ne sento il bisogno.
Nonostante io sia piuttosto costante nel fare questo trattamento, sono sempre alla ricerca di prodotti che, per la loro consistenza, le loro performance o per il loro profumo, siano per me particolarmente piacevoli da utilizzare, e devo dire che questo prodotto, per me, rientra in pieno nella categoria! L’ho acquistato senza troppe aspettative: ho deciso di portarmelo a casa perché era l’unico del negozio a non avere un inci troppo schifido (non che sia un inci bello o ecobio, eh, intendiamoci: però non c’è il paraffinum liquidum in prima o seconda posizione), oltre ad avere un prezzo molto contenuto. Devo dire invece che, nonostante gli ingredienti non ideali, per me questo scrub merita di essere provato.
Il motivo per cui ve lo consiglio è, banalmente, il profumo. Generalmente per me è un fattore secondario, ma l’odore di questo prodotto mi piace talmente tanto che me lo mangerei! Odora di cacao (come si può dedurre dal nome), ma non è un profumo affatto chimico o artificiale: ha effettivamente lo stesso odore che si sente quando si apre una scatola di cacao in polvere! Io, che amo questo profumo con tutta me stessa, non posso che esserne entusiasta. Inoltre persiste e rimane sulla pelle per un bel po’, un fattore che in questo caso apprezzo enormemente.
Ma questo scrub, oltre ad essere profumato, è anche piuttosto efficace, a mio modesto parere. Infatti la consistenza è quasi cremosa e permette di dosare bene il prodotto; inoltre i granuli contenuti al suo interno, di diverse dimensioni, sono efficaci nella loro azione scrubbante (se si può usare questo termine!) senza essere però affatto aggressivi. Io, che lo usavo principalmente nella zona gambe, avevo come risultato una pelle liscia, idratata e super profumata!
Concludendo, devo dire che trovo sia stata una bella scoperta e lo consiglio a tutte le ragazze che abitano in UK- ho avvistato questo prodotto in negozi come Superdrug, Boots o Savers! Purtroppo non credo che Palmer’s sia venduta in Italia, ma in questo caso può venirci in aiuto lo shopping online (ad esempio il sito Feelunique rivende il marchio).
Voi fate regolarmente lo scrub? Quali sono le caratteristiche che più cercate in questo genere di prodotti?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze