Prime Impressioni: Smalti Barry M Coconut Infusion in Skinny Dip, Bikini and Sunkissed

martedì 7 giugno 2016

Salve a tutti!
Oggi sono qui con un post di prime impressioni sui tre smalti di Barry M in mio possesso (ve ne ho parlato in questo post haul) che fanno parte della collezione Coconut Infusion: Skinny Dip, Bikini e Sunkissed. Ho deciso di scrivere le mie prime impressioni anziché una recensione vera e propria perché non sono del tutto sicura che questi prodotti rimarranno nella collezione permanente e una recensione avrebbe richiesto molto più tempo. Così invece spero che il post possa effettivamente essere utile in caso di acquisto!
La collezione Coconut Infusion mi è piaciuta molto: è composta sia da colori nude che da colori più accesi, e devo dire che credo che indosserei e apprezzerei tutte le colorazioni proposte! Purtroppo però la mia coscienza (ho troppi smalti) mi ha imposto di sceglierne solo alcuni. Inizialmente ero andata per un colore nude, Skinny Dip, e un colore acceso, Bikini, e poi una mia dolcissima amica mi ha regalato Sunkissed, che è sempre della categoria nude ma più scuro di Skinny Dip. La particolarità di questa collezione dovrebbe essere la particolare formulazione arricchita con olio di cocco e acqua di cocco, quindi dovrebbero anche “nutrire” l’unghia. Devo essere sincera su questo punto: ho acquistato questi smalti più per le loro colorazioni che per questa formulazione particolare. Io possiedo anche dei normali smalti Barry M (dei quali, se volete, vi parlerò sul blog in futuro) e devo dire che non ho notato particolari differenze rispetto a questi nelle formulazioni e nelle performance.
Ma vediamo qualche foto dei tre colori!
Skinny Dip
È il più chiaro dei tre, non è un bianco puro ma più un color pelle chiarissimo (che non mi sembra tendere al rosa quanto al giallo/beige). Trovo sia un’alternativa molto interessante allo smalto bianco che mi piace indossare d’estate- è più discreto ma fa comunque la sua figura. Non vedo l’ora di provarlo con l’abbronzatura.
Bikini
Bikini è un color lattementa che grida estate e primavera! Ho altri colori simili nel mio stash, come per esempio il Rimmel 873 o lo smalto Kiko Lattementa, ma mi sembra che questo colore abbia una punta in più di celeste al suo interno. Inoltre trovo questo smalto molto più facile da stendere rispetto al Rimmel o al Kiko.
Sunkissed
Sunkissed è un colore che indosserò sicuramente tutto l’anno. È un marroncino chiaro, piuttosto simile al colore della mia pelle: uno smalto discreto ma che mi fa sentire in ordine. Sarà un buon sostituto per il mio amato Essence I Love Trends The Nudes n. 03 che mi sta abbandonando.
Vi parlerò delle tre colorazioni insieme perché si comportano più o meno tutte nello stesso modo. Si stendono facilmente, cosa della quale non posso che essere felice: infatti ho colori abbastanza simili a Bikini che sono una vera piaga da questo punto di vista, ma questi sono davvero ottimi. Il pennellino in dotazione è di quelli abbastanza larghi e permette di avere un buon controllo in fase di stesura. Si asciugano abbastanza in fretta. Il risultato, una volta asciutto, è bello lucido, un’altra caratteristica che apprezzo negli smalti. La durata è di un paio di giorni sulle mie unghie, ma vi ricordo che su di me nessuno smalto dura, quindi direi che siamo nella media.
Concludendo, secondo me questi smalti hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo (qui in Inghilterra sono venduti a 4,99 sterline l'uno) e vi consiglio assolutamente di provarli. In Italia non sono venduti in nessun negozio fisico (che io sappia) ma li potete trovare sul sito di Boots. Se siete in Inghilterra, li potete trovare da Boots o da Superdrug.
E anche per oggi è tutto! Spero che il post vi sia piaciuto. Che ve ne pare di questi smalti? Vi incuriosiscono?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

2 commenti:

  1. Sono tutti e tre dei colori molto belli, in particolare Sunkissed è elegantissimo :)

    RispondiElimina
  2. @Sara: ho un debole per i colori come Sunkissed <3

    RispondiElimina

Adoro leggere i vostri commenti! <3 Grazie per la visita, spero che l'articolo vi sia piaciuto!