My Library- “Io Sono La Vendetta”

domenica 16 novembre 2014

Salve a tutti!
Oggi torno con lo spazio libri del mio blog non per parlarvi degli ultimi libri letti, come è consuetudine di questa rubrica, ma per segnalarvi un nuovo ebook, uscito solo da qualche giorno. Si intitola “Io Sono La Vendetta” ed è un romanzo thriller a sfondo storico. Ecco qui la trama:
Quando il pittore Alessandro Martini scopre che il suo capolavoro è stato rubato, non può credere ai suoi occhi. Solo un messaggio viene lasciato al posto della tela: è firmato dalla Volpe, il più grande ladro d'opere d'arte del mondo conosciuto. Siamo ad Assisi, in pieno Rinascimento. Dopo l'incredibile furto, la Volpe minaccia apertamente il suo prossimo obbiettivo: Risveglio, il celebre dipinto del maestro Mauro Santini. Ma nessuno sa che i piani del ladro sono alimentati dalla sua sete di vendetta, e quello che si prospettava come un semplice furto cela dietro di sé verità e sentimenti traboccanti di odio...
Incuriositi? Consiglio vivamente questo libro agli amanti del genere giallo, ma anche agli appassionati di arte e di storia in generale, dato che nella storia ci sono molti riferimenti interessanti a questi due argomenti.
Vi sto parlando di questo libro perché l’autore, alla sua seconda pubblicazione, è il mio fidanzato! 

Spero che questo articolo vi abbia stuzzicato abbastanza da desiderare di proseguire la lettura. Vi parlerò in seguito di questo libro, in un normale articolo sugli articoli letti, durante il quale arriverà la recensione vera e propria. Nel frattempo, vi lascio il link di Amazon qui, ma l’ebook è già disponibile in tutte le principale piattaforme online (Kobo, Feltrinelli, Mondadori, iTunes, eccetera).
Se vi va, vi invito anche a cliccare nella pagina Facebook collegata, che trovate qui!
Non dimenticate, se comprate l’ebook, di scrivere se vi è piaciuto!
Per oggi è tutto, vi do appuntamento a prestissimo con dei nuovi articoli!
Suze

Nessun commento:

Posta un commento

Adoro leggere i vostri commenti! <3 Grazie per la visita, spero che l'articolo vi sia piaciuto!