Prime Impressioni: Ballistiche Natalizie Lush- The Melting Snowman, Guarda che luna, La magia delle spezie

sabato 27 dicembre 2014

Salve a tutti!
Oggi sono qui con un post di prime impressioni riguardante un marchio che adoro, Lush. Apprezzo tantissimo la filosofia di Lush e tendo a comprare sempre da loro i prodotti per la cura del viso, quando posso. Vivendo io in Inghilterra al momento, precisamente a Londra, ho l’occasione di andare fisicamente in negozio a toccare ed annusare i prodotti, cosa che purtroppo a casa mia in Italia non ho l’occasione di fare, non avendo un loro punto vendita vicino. Come credo immaginerete, questo ha portato ad un notevole aumento di prodotti Lush a casa mia, quindi aspettatevi parecchie recensioni prossimamente!
Oggi sono qui per parlarvi di tre ballistiche da bagno, facenti parte dell’edizione limitata natalizia. In negozio sono letteralmente impazzita e avrei voluto l’intera linea – perché mi piace sempre tutto? Ditemi che non sono l’unica!-, ma poi sono rinsavita e ho comprato solamente le ballistiche la cui profumazione mi faceva davvero perdere la testa. Questo post è di prime impressioni perché ho utilizzato ogni prodotto una sola volta, quindi non sono in grado di scrivere una vera e propria recensione. 

Vi presento ogni balistica singolarmente:
The Melting Snowman
Trovo la forma di questa ballistica davvero deliziosa! Come vedete, è un pupazzo di neve che si sta sciogliendo. Ho acquistato questo prodotto perché profuma tantissimo di burro di cacao. Una volta sciolta nella vasca da bagno, l’acqua diventerà bianchiccia. Questa ballistica rilascia una sostanza oleosa, che va ad idratare la pelle durante il bagno, tant’è che dopo non ho sentito nemmeno l’esigenza di spalmare la solita crema idratante sulle gambe. È un prodotto che ricomprerei sicuramente! Purtroppo non sono riuscita a trovare The Melting Snowman sul sito italiano, quindi non sono sicura che qui venga venduto, ma se state progettando un ordine sul sito inglese vi consiglio senz’altro di includerla!

Christmas Eve/ Guarda che luna
Ylang ylang e gelsomino: impossibile, per me, resistere a queste due favolose profumazioni! Questa ballistica, a forma di mezzaluna, va sbriciolata nella vasca da bagno mentre l’acqua scorre. È un prodotto che fa parecchia schiuma, quindi potrebbe piacere anche ai bambini. Trovo Guarda che luna una ballistica dal profumo rilassante, particolarmente adatta ad un bagno serale, appena prima di andare a dormire.

Cinders/ La magia delle spezie
Il profumo di questa balistica è in assoluto il mio preferito! Io sono una vera fanatica della cannella e del suo odore, specialmente in questo periodo, quindi sono andata a colpo sicuro. Questo prodotto tingerà l’acqua di un bel giallo vivo (che fortunatamente non lascia troppi residui, una volta svuotata la vasca), super allegro. La magia delle spezie, come The Melting Snowman, non rilascia schiuma, ma l’odore è assolutamente paradisiaco.
Come avrete potuto intuire, sono molto soddisfatta dei mie acquisti. Credo proprio che approfitterò dei saldi per ricomprare queste ballistiche!
Voi avete mai provato questi prodotti di Lush? Vi piacciono?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

Haul Nabla- Autoregalo natalizio

martedì 23 dicembre 2014

Salve a tutti!
Ultimamente inizio ogni mio post scusandomi per l’assenza prolungata dell’ultimo periodo. Le motivazioni sono sempre le stesse: poca stabilità, vita frenetica, lavoro impegnativo e continuo cambio di orari. Stavolta non vi tedierò con una descrizione di ciò che mi ha tenuta lontana dal blog per tutto questo tempo; semplicemente, vi chiedo scusa e prometto che, nei limiti del possibile, cercherò di essere più costante!
Ma veniamo all’oggetto di questo post: approfittando dell’offerta in occasione dell’uscita della collezione Genesis, ho fatto un ordine Nabla. Anche se non ne ho ancora mai parlato sul blog, Nabla è un marchio che apprezzo molto e non è la prima volta che ordino dal loro sito. Il primo ordine l’ho fatto un po’ spinta dalla curiosità, e un po’ perché seguo su Youtube (e stimo molto) Daniele Lorusso, il direttore artistico del marchio; gli ordini successivi, però, li ho fatti perché sono soddisfatta della qualità dei loro prodotti e li trovo davvero interessanti.
Stavolta ho deciso di fare un ordine di soli ombretti, appartenenti sia alla nuova collezione, sia alla linea permanente. Come resistere a delle novità così allettanti? Ero partita con l’idea iniziale di prendere tutta la nuova collezione, la Genesis, ma poi ho visto sul sito i Christmas Set e non ho saputo resistere davanti alla bellezza del set Lavender Bloom! Questo set è composto dagli ombretti: Zoe, Madreperla, City Wolf, Entropy, Mimesis e Superposition. Le tonalità Zoe, Madreperla ed Entropy appartengono alla collezione Solaris, City Wolf appartiene alla linea base e Mimesis e Superposition appartengono alla collezione Genesis. Sono tutti colori che avevo intenzione di prendere ma ancora non avevo- sembrava che questa combinazione fosse stata creata appositamente per me! Potevo esimermi dal prenderla?
In aggiunta a questo set ho acquistato anche l’ombretto Sandy, sempre della nuova collezione.

Eccovi qualche foto dei miei acquisti: mi scuso per la luce, ma non era il massimo. Quando scriverò un post di recensione cercherò di fare foto e swatches di migliore qualità!


 Close-up della cialda Superposition.
L'ombretto Sandy.
L’ordine mi è arrivato il giorno dopo aver ordinato, assieme alla Palette Liberty Six e ad una pochette trasparente firmata Nabla (omaggio assieme ad ogni set natalizio).
Eccovi qualche swatch:

Da sinistra: Sandy, Madreperla, Entropy.
Da sinistra: Zoe, City Wolf, Mimesis, Superposition.
Vi ricordo che Superposition è, tra tutti gli ombretti Nabla, l’unico in edizione limitata, quindi, se vi piace, vi consiglio di ordinare subito e di non lasciarvelo sfuggire!
Bene, per oggi è tutto. Cosa na pensate di Nabla? Avete qualcuno degli ombretti da me acquistati? Come vi ci trovate?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

My Library- “Io Sono La Vendetta”

domenica 16 novembre 2014

Salve a tutti!
Oggi torno con lo spazio libri del mio blog non per parlarvi degli ultimi libri letti, come è consuetudine di questa rubrica, ma per segnalarvi un nuovo ebook, uscito solo da qualche giorno. Si intitola “Io Sono La Vendetta” ed è un romanzo thriller a sfondo storico. Ecco qui la trama:
Quando il pittore Alessandro Martini scopre che il suo capolavoro è stato rubato, non può credere ai suoi occhi. Solo un messaggio viene lasciato al posto della tela: è firmato dalla Volpe, il più grande ladro d'opere d'arte del mondo conosciuto. Siamo ad Assisi, in pieno Rinascimento. Dopo l'incredibile furto, la Volpe minaccia apertamente il suo prossimo obbiettivo: Risveglio, il celebre dipinto del maestro Mauro Santini. Ma nessuno sa che i piani del ladro sono alimentati dalla sua sete di vendetta, e quello che si prospettava come un semplice furto cela dietro di sé verità e sentimenti traboccanti di odio...
Incuriositi? Consiglio vivamente questo libro agli amanti del genere giallo, ma anche agli appassionati di arte e di storia in generale, dato che nella storia ci sono molti riferimenti interessanti a questi due argomenti.
Vi sto parlando di questo libro perché l’autore, alla sua seconda pubblicazione, è il mio fidanzato! 

Spero che questo articolo vi abbia stuzzicato abbastanza da desiderare di proseguire la lettura. Vi parlerò in seguito di questo libro, in un normale articolo sugli articoli letti, durante il quale arriverà la recensione vera e propria. Nel frattempo, vi lascio il link di Amazon qui, ma l’ebook è già disponibile in tutte le principale piattaforme online (Kobo, Feltrinelli, Mondadori, iTunes, eccetera).
Se vi va, vi invito anche a cliccare nella pagina Facebook collegata, che trovate qui!
Non dimenticate, se comprate l’ebook, di scrivere se vi è piaciuto!
Per oggi è tutto, vi do appuntamento a prestissimo con dei nuovi articoli!
Suze

The Ultimate Autumn Challenge - Week 1: Le cose preferite dell'autunno

giovedì 2 ottobre 2014

Salve a tutti!
Ebbene si, anch’io ho deciso di partecipare al The Ultimate Autumn Challenge ideato da Rita di Consigli di Make Up e Anna Gaia di What’s In My Bag?. Si tratta di una serie di post dedicati all’autunno…potevo non partecipare? L’autunno è la mia stagione preferita, quindi quando ho visto il post di presentazione di questo challenge è stato un po’ come il richiamo di una sirena! Vi lascio il post in questione qui, così troverete anche tutte le modalità di partecipazione.
La prima settimana è dedicata alle cose che amiamo dell’autunno. Benchè io ami questa stagione nella sua totalità, si può dire che io la ami particolarmente per:
-    La temperatura, che permette di indossare i miei adorati maglioni. Mi piacciono l’estate e il caldo (anche se quest’estate ha lasciato un po’ desiderare), ma dopo il mio compleanno generalmente sento il bisogno di un ritorno a temperature più miti, autunnali appunto- vi prego, ditemi che non sono l’unica a provare questa sensazione!
-    The e tisane particolari. Io sono una gran bevitrice di the, e quando arriva l’autunno mi piace bere qualche bevanda calda dal gusto speziato, meglio ancora se è al sapore di cannella. Ogni sera mi concedo questo piccolo lusso e non potrei farne a meno!
-    Candele, candele profumate ovunque! Specialmente di sera, quando lasciano la camera deliziosamente profumata mentre si guarda un film, avvolti in una coperta calda, bevendo la sopracitata tisana.

-    Il color borgogna. Anche se io tendo ad indossare quello che mi piace tutto l’anno, non posso negare che nella mia testa il color borgogna va a braccetto con l’autunno. Tendo a mettere rossetti, smalti, vestiti di questo colore.
-    I colori che la natura assume in questo periodo…li trovo meravigliosi, uno spettacolo per gli occhi. Mi piace moltissimo fotografarli.

Potrei continuare per delle ore ad elencare cosa mi piace di questa stagione, ma direi che le caratteristiche principali le ho già elencate.
Quali sono le cose che a voi piacciono dell’autunno? Parteciperete a questo bellissimo challenge?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

September Most Played - Settembre 2014

martedì 30 settembre 2014

Salve a tutti!
Eccomi con il secondo post della serie Most Played, ideata da Chiara (GoldenViolet)- cliccando qui troverete tutto ciò che c’è da sapere su questa fantastica collaborazione e come partecipare.
So che –ehm ehm- è passato un po’ di tempo dal primo post che ho scritto (click!), ma purtroppo l’estate non mi ha incasinato parecchio e non sono riuscita ad essere costante. Ora però ho deciso di rimettermi in gioco e quindi, signore e signori, ecco a voi i prodotti più usati di settembre!

Biofficina Toscana, Gel Detergente Delicato linea Bimbi – ho spesso sentito parlare bene di questo prodotto ed ero troppo curiosa di provarlo. Ebbene, posso già dire che lo adoro! È un detergente che io uso sul viso, lascia una pelle davvero meravigliosa. Presto ve ne parlerò in un articolo tutto per lui.
Jade Minerals, Fondotinta Minerale – come purtroppo saprete, Jade Minerals sta chiudendo- il che è davvero un peccato, vista la buona qualità dei loro prodotti. Una volta saputa questa notizia, ho chiaramente approfittato dei saldi di chiusura per prendere qualche prodottino di cui avevo bisogno, tra cui questo fondotinta. D’inverno è decisamente troppo scuro ma con un po’ di abbronzatura fa il suo lavoro in maniera impeccabile. L’ho promosso a fondotinta estivo e lo userò finchè non mi schiarirò.
Nyx, Powder Blush in Spice- anche questo blush è una new entry, ma lo a-d-o-r-o. Se tutti i blush di questo marchio sono validi come questo ne farò presto incetta!

I Heart Makeup, Palette No Photos Please!- questo prodotto è lo stra-utilizzato del mese. Credo ormai di essermi fatta un’idea abbastanza precisa su questa palette, presto ne leggerete la recensione! Intanto potete trovare gli swatches qui.
Essence, Long Lasting Eye Pencil in Tu-tu-turquoise- ma quant’è bello questo colore sugli occhi? Da un tocco di colore e trovo mi faccia risaltare gli occhi. Davvero un acquisto del quale sono soddisfattissima!
Essence, Gel Eye Pencil- anche questo prodotto è una new entry, acquistato durante il mese trascorso in Italia. Il colore è un bellissimo verde scuro. La uso da alternare alla matita turchese, per non essere troppo ripetitiva! XD   
Ed ecco qui i miri prodotti most played di questo mese, tutti prodotti dei quali sono contentissima e dei quali vi parlerò nel dettaglio prima possibile. C’è qualcosa che avete anche voi? Vi incuriosisce qualche prodotto?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

Ricordi d’estate – Un agosto passato tra Termoli e Roma

venerdì 26 settembre 2014

Salve a tutti!
Il post che vi propongo oggi esula dall’argomento make-up; in questo articolo, infatti, vorrei proporvi una selezione di fotografie che ho scattato quest’estate, durante il mese che ho passato in Italia. So che siamo a fine settembre, ma meglio tardi che mai, no? :) Spero che questo genere di articolo non vi dispiaccia- ogni tanto vorrei fare una pausa dal make-up per farvi conoscere anche le altre cose belle della vita in cui mi imbatto!
Dopo qualche anno sono finalmente riuscita ad andare in vacanza al mare con la mia famiglia, e quest’anno la scelta è ricaduta su Termoli. Devo dire che il Molise è una regione d’Italia che ho visitato davvero pochissimo, ed è un peccato, perché a mio parere merita. Termoli è una cittadina davvero graziosa, piena di vita, e durante i cinque giorni trascorsi lì ci siamo divertiti davvero tantissimo. Come prima visita non è stata lunghissima, ma abbastanza da farci capire che dobbiamo tornarci!
Ecco qualcuna delle foto che ho scattato:





Dato che questo post è dedicato ai viaggi (o mini viaggi) fatti da me quest’estate, voglio inserire anche qualche foto della mia adorata Roma, dove sono andata – anche se, ahimè, solo per un giorno- per incontrare alcune delle mie ex colleghe universitarie. Non ci posso fare niente, per me non esiste al mondo città più bella di Roma.


Spero che questa tipologia di post vi piaccia- io apprezzo sempre i post delle altre blogger su viaggi/città/nuovi posti, quindi ho pensato di proporvela anch’io.
Voi dove siete stati di bello durante queste vacanze? Consoliamoci parlando un’ultima volta d’estate! ;)
A prestissimo con il prossimo post!
Suze


IMPORTANTE: tutto le foto di questo post sono state scattate da me. Vi prego di non prenderle assolutamente.

Haul truccosa di compleanno!

lunedì 22 settembre 2014

Salve a tutti!
Ebbene si, da poco è stato il mio compleanno!
In realtà è ad inizio settembre (per la precisione il 5), quindi non è stato proprio poco fa, ma mi sembra sia passato solo un attimo dal giorno in cui ho compiuto 24 anni! Devo dire che mi ha fatto un certo effetto diventare ventiquattrenne, non so di preciso il perché ma, quest’anno più che mai, mi sembra di aver passato una tappa importante della mia vita!
Ma non vi annoierò con le mie riflessioni sull’argomento, tranquille, oggi sono qui per parlarvi dei regali riguardanti il make-up che ho ricevuto!
Stavolta devo dire che il regalo più grande l’ho ricevuto dal mio fidanzato, che si è superato regalandomi una gift card firmata Mac Cosmetics! Devo dire che non me lo aspettavo assolutamente, ma è stata una sorpresa davvero graditissima. Con la gift card in questione ho scelto vari pezzi che avevo in wishlist da un po’, per la precisione:

  • due rossetti, Pink Pigeon e Show Orchid. Mi sono concentrata abbastanza sui rossi Mac da quando ho iniziato a comprare rossetti di questo marchio, quindi ora ho deciso di darmi ai fucsia.
  • un pigmento mini, Blue Brown. È talmente famoso che credo non abbia bisogno di alcuna presentazione.
  • un ombretto, Cranberry. È il primo ombretto Mac che acquisto, sono stata rapita da questo colore meraviglioso. Se mi soddisferà so già quale sarà il prossimo della lista, cioè Club!


Un bel bottino, non credete? Credo che farò un ottimo uso di ognuno di questi piccoli gioiellini!
Il secondo (e ultimo) regalo di make-up è il mio autoregalo. Generalmente mi faccio sempre un autoregalo per i miei compleanni- d’altra parte, quale momento migliore per coccolarsi?-, e stavolta, complice un codice sconto, ho deciso di piazzare un bell’ordine su Feelunique. Il risultato è stato:

  • due rossetti (si, lo so, sono ossessionata) Revolution Lipsticks di Urban Decay, nelle colorazioni Venom e Anarchy. Questi prodotti mi hanno incuriosita da quando sono usciti, sapevo che non avrei resistito a lungo senza comprarne almeno un paio!
  • due smalti della linea di Tanya Burr (la conoscete? È una youtuber piuttosto famosa), che di recente ha lanciato la sua collezione di smalti e gloss. Ho scelto le colorazioni Midnight Sparks e Penguin Chic, due colorazioni che trovo estremamente eleganti!

Alcune cose le ho già provate, altre no, ma scriverò tutto in degli appositi post di review! ;) Per ora dico solo che sono davvero soddisfatta.
Vi piacciono i regali che ho ricevuto/mi sono fatta? Avete qualcosa? Che ne pensate?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

Review Yves Rocher – Crema Giorno Sebo Specific Ultra Mat

mercoledì 17 settembre 2014

Prodotto: crema idratante da giorno
Marca: Yves Rocher
Prezzo: ricordo di averla pagato sui 5 euro in offerta
Provato in: /

Salve a tutti!
Oggi sono qui per recensire una crema da giorno che ho da molto tempo. Il marchio in questione è Yves Rocher, brand francese di non facilissima reperibilità venduto in Italia sia tramite delle consigliere di bellezza che tramite dei negozi fisici. Ho comprato la crema di cui vi parlo oggi, la Sebo Specific Ultra Mat, in Francia, in occasione di una delle tante promozioni che fa periodicamente Yves Rocher. Avevo bisogno di una nuova crema da giorno opacizzante, dato che la mia stava finendo, e la mia scelta è caduta su questo prodotto.
Presa dall’entusiasmo, ho voluto provarla il giorno dopo l’acquisto, e ricordo di essere rimasta davvero entusiasta. La mia pelle, lo ricordo, è a tendenza grassa, con il fastidiosissimo vizio di lucidarsi subito. La texture è abbastanza leggera, se si mette la giusta quantità di crema – chiaramente se se ne mette troppa l’effetto sarà più pesante sulla pelle. Si assorbe piuttosto in fretta. L’effetto che mi dava questa crema appena stesa, di pelle mat ma comunque morbida e luminosa, ottima base per il trucco, mi aveva pienamente soddisfatta. E per il primo periodo è stato così.
Per varie vicissitudini, ho sospeso l’uso di questa crema a favore di un’altra che volevo finire, per poi riprendere in mano questo prodotto (sono pessima, lo so. Non fate come me e cercate di finire un prodotto alla volta!). Quando ne ho ripreso l’utilizzo, con mia enorme costernazione, mi sono ritrovata con un prodotto che non mi dava i risultati ottimali dei quali ero rimasta entusiasta inizialmente. Probabilmente la mia pelle è cambiata, in questi mesi, dati i grandi cambiamenti che ci sono stati nella mia vita, e questa crema non ha più l’effetto che aveva prima; il risultato che mi dà ora è un po’ troppo lucido, insomma, non mattificante come prima. Non nascondo che questo fatto mi ha delusa molto; ora sto comunque utilizzando questa crema perché voglio smaltirla, ma non trovo più molta soddisfazione nell’utilizzarla.

Conclusione: non me la sento di bocciare questa crema, perché mi è piaciuta tantissimo all’inizio, ma nemmeno di promuoverla, per via del declino finale. Ve la consiglio solo in caso di pelle mista/grassa e non decisamente grassa, perché in quel caso non sarà abbastanza efficace.

Voi avete mai prova questa crema? Vi è piaciuta? Avete qualche prodotto Yves Rocher per pelli grasse da consigliarmi?
A prestissimo con la prossima review!

Suze

Swatch post #2: Make Up Revolution – “No photos, please” palette

venerdì 12 settembre 2014

Salve a tutti!
Dopo un po’ di tempo trascorso in vacanza, eccomi qui tornata alla vita di tutti i giorni. Spero che per voi le vacanze estive siano state belle almeno quanto le mie, delle quali ho amato ogni singolo minuto! Mi sono rilassata tantissimo, e ora ho intenzione di riprendere a pieno ritmo tutte le consuete attività, blog compreso.
Oggi sono qui per mostrarvi gli swatch di una palette Make Up Revolution, la "No Photos, Please", che mi è stata regalata dal mio fidanzato. Questo brand relativamente nuovo produce dei prodotti davvero interessanti e mi ha subito attirato, tanto che ho acquistato già diversi prodotti dei quali vi parlerò in seguito in degli appositi post di recensione.
Nonostante io abbia questa palette da un mesetto abbondante, ancora non sono pronta a parlavene in una review, ma dato che le prime impressioni sono positive ho pensato intanto di mostrarvi gli swatches. Nel complesso la palette è compatta ma trovo abbia una buona scelta di colori (va da colori estremamente chiari a colori molto scuri) e permette di realizzare vari tipi di make-up, da uno semplice ed illuminante ad uno smokey eyes.
Vi ricordo che per ingrandire ogni singola foto non dovete far altro che cliccarci sopra! Per favore non fate troppo caso ai pizzichi di zanzara che avevo sul braccio, quest’estate mi hanno massacrata.
Ed ecco qui:


Da sinistra abbiamo: Lights, Discrete, Not now, My moment, Publicist, Jealous of success, No comment, Adoration, Supertrash, Back exit.

Che ne pensate di questa palette? Vi potrebbe piacere? Fatemi sapere nei commenti! ;)
A presto,
Suze

NOTD: L.A. Colors “Metallic Purple”

venerdì 8 agosto 2014

Salve a tutti!
Eccomi tornata con un post sulle unghie del giorno- era un po’ che non ne postavo uno! ;) Ultimamente non sono costante come prima nel farmi la manicure, lo ammetto, ma cerco comunque di ritagliarmi un po’ di tempo per questo “rito” rilassante- o almeno, così lo considero io. La mia passione per gli smalti, ad ogni modo, non si è affatto affievolita- continuo infatti a comprarne.
Lo smalto che vi mostro oggi è, per l’appunto, una new entry. L’ho acquistato a Londra, in un negozio chiamato Beauty Base (nello specifico io lo trovo al centro commerciale di Stratford, quello grandissimo) che ha la marca L.A. Colors, brand economico che desideravo provare da un po’. Se per caso siete curiose di dare un’occhiata, vi avviso che questo marchio si trova anche sul sito Maquillalia.
Ma sto divagando: tra i miei acquisti c’è anche questo smalto, chiamato Metallic Purple. Si tratta di un lilla super brillantinato e molto luminoso. Queste foto risalgono a una decina di giorni fa, quando ero ancora bianca, ma credo che sulla pelle abbronzata l’effetto sia ancora migliore! Lo proverò di sicuro.
Ma passiamo alle foto:


Che ve ne pare? Io lo trovo un colore particolare e devo dire che mi piace moltissimo. Vi farò sapere con una recensione cosa penso della qualità di questo prodotto!
Alla prossima!
Suze

Prodotti terminati dell'ultimo periodo 8

giovedì 7 agosto 2014

Salve a tutti!
Eccomi tornata oggi con un altro post sui prodotti terminati. Questi prodotti, in realtà, li avevo terminati prima di partire per l’Inghilterra (si, stiamo parlando di febbraio, mi rendo conto), ma, essendomi dimenticata di fare le foto prima di partire, non ero mai riuscita a pubblicare il post.
Ora che sono tornata in Italia per le vacanze ho potuto finalmente mettere le mani sulle confezioni di questi prodotti e fotografarli come meritano! XD
Anche se ho finito queste cose un po’ di tempo fa voglio ugualmente pubblicare questo articolo perché mi piace fare il punto della situazione su quello che è valido e non, e vedere se ho cambiato idea rispetto ai primi tempi di utilizzo.
Se per caso avete voglia/ siete curiose di leggere i miei precedenti post di prodotti terminati, vi basta cliccare qui! ;)

Glenova, Bagnodoccia all’olio di Argan: un bagnoschiuma con cui mi sono trovata mediamente bene. Non è certo ecobio, ma fa discretamente bene il suo lavoro. Non mi ha però impressionato tanto da volerlo ricomprare.
Kaloderma, Crema fluida corpo per pelle secca: questa crema l’ho finita con l’aiuto di mia madre. Devo dirlo, di questo prodotto adoravo soprattutto il profumo. Mi sono trovata abbastanza bene con questo prodotto- l’assorbimento è rapido, la sensazione di nutrimento c’è. Per il prezzo che ha è assolutamente dignitosa!
Garnier Bio Active, Latte Detergente: un buon prodotto, ma trovavo fosse troppo “pesante” sulla pelle. Non era un grosso problema per me perché dopo il latte detergente mi lavo il viso con un detergente liquido, ma mi sembrava giusto dirlo. Trovate la review qui.

Garnier Skin Naturals, Gel Detergente Esfoliante Anti Punti Neri: un gel detergente che avevo preso per tutti i giorni e che, invece, usavo un giorno si e uno no per via dell’effetto scrub leggero che fanno i microgranuli al suo interno. Sicuramente non è un prodotto per un utilizzo quotidiano (come invece c’è scritto sulla confezione).
Lush, Maisenza: cos’altro aggiungere che io non abbia già scritto nella mia review? Lo amo!
Essence My Skin, Mattifying Cream: ho preso questa crema incuriosita dal prezzo super-basso, ma devo dire che non ho riscontrato nessun cambiamento sulla mia pelle usandola oppure no. L’unica nota positiva era la sensazione rinfrescante che donava.

Essence, Fondontinta Stay All Day: finalmente sono riuscita a finire questo fondotinta! Credevo seriamente si autorigenerasse di notte. Per sapere cosa ne penso su questo prodotto, ecco il link alla review.
Kiko, Eye Base: altro prodotto che credevo non sarebbe finito mai! Eccovi la review.
Viviverde Coop, Balsamo Labbra: ecco un prodotto che adoro! Potete sentirmene decantare le lodi qui.
Essence, I Love Extreme Mascara: anche se non ho ancora fatto una review di questo prodotto, vi anticipo che lo amo! È un mascara che fa un effetto favoloso sulle mie ciglia. Devo assolutamente parlarvene dettagliatamente il prima possibile!
Kiko, Full Coverage Concealer: un altro prodotto amato e che sicuramente ricomprerò. Eccovi il post di recensione.
Geomar, Struccante Occhi Delicato: non appare in foto perché sfortunatamente ho dimenticato di inserirlo. Sarà la settima confezione che finisco, il che la dice lunga! Gli dedicherò comunque un post review.
Bene, per oggi è tutto! Spero che questa carrellata di prodotti vi sia piaciuta/stata utile.
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

Haul - New Entries Mac

mercoledì 30 luglio 2014

Salve a tutti !
Eccomi qui con un post haul che rappresenta un po’ una novità per questo blog. Nonostante sia un’appassionata di make-up da molti anni, non avevo mai ceduto al fascino di quello che credo sia il brand più osannato al mondo, cioè Mac. Non mi spiego esattamente come mai abbia aspettato così tanto ad acquistare qualche prodotto. Probabilmente non è per un solo motivo, ma per molteplici – il costo, la difficile reperibilità (per me che non sono originaria di una città Mac-fornita, nonostante abbia vissuto per due anni a Roma causa università), probabilmente anche il fatto di avere le idee un po’ confuse sui finish dei vari rossetti, eccetera…fatto sta che non mi ero ancora decisa a compiere il grande passo.
Eppure, qualche giorno fa, qualcosa è cambiato!
Ormai avevo una wishlist lunga un chilometro, così, approfittando di due mie carissime amiche (S. e L., grazie ancora! <3 ) che sarebbero andate in aeroporto e avrebbero avuto così accesso al duty free, con tanto di negozio fiammante della Mac annesso, mi sono fatta riportare qualcosina!
Da dove ho iniziato? Ma dai rossetti, ovviamente!
Probabilmente i miei acquisti vi sembreranno la fiera della banalità, ma ho deciso di prendere i prodotti che più bramavo, che sono piuttosto conosciuti sul web.

Ruby Woo
Ma quanto è bello questo rossetto? Non appena l’ho avuto tra le mani l’ho voluto subito provare, e sono rimasta di sasso dalla resa sulle labbra: sembra davvero velluto, è un effetto meraviglioso! Anche il mio fidanzato l’ha subito eletto come rossetto preferito ;). Il risultato compensa di gran lunga la stesura parecchio complicata.

Flat Out Fabulous
Questo rossetto è davvero splendido. Il finish è retro matte, quindi non il più confortevole del mondo, ma per un colore del genere si fa questo ed altro. Ultimamente poi sono davvero una fissata con i colori violacei sulle labbra, quindi era un amore già annunciato. Sarà una storia d’amore lunga e piena di momenti fantastici, lo so.

Russian Red
Il rossetto rosso per eccellenza, secondo me! Leggermente più scuro e meno acceso di Ruby Woo, nonché più neutro, è decisamente un rossetto che si fa notare. Come potevo non averlo?


Bene, spero che i miei acquisti vi siano piaciuti! Ovviamente non mancheranno sul blog articoli appositi con tanto di swatches sulle labbra.
Ho paura che, ora che ho iniziato, non smetterò più con i Mac! Speriamo che il mio autocontrollo mi aiuti!
A prestissimo,
Suze