Prime Impressioni - MoroccanOil

martedì 22 ottobre 2013

Cliccate sull'immagine per ingrandire la foto
Salve a tutti!
Torno dopo un’assenza abbastanza lunga (di cui vi spiego i motivi in questo post) per parlarvi di un prodotto molto famoso nel web: il MoroccanOil. Avendo avuto l’occasione di provare solo una sample da 10 ml chiaramente non dovete prendere il post di oggi come una recensione vera e propria, bensì come un post di prime impressioni (anche se mi è bastato per parecchie applicazioni, quasi una decina). Il sample in questione NON mi è stato regalato da un’azienda, bensì dalla madre del mio ragazzo, che è stata davvero gentilissima.
Ho sempre desiderato provare questo prodotto, ma una cosa mi ha sempre frenato: l’inci (che potete leggere qui). Infatti è risaputo che l’inci del MoroccanOil è terribile. Ora, io non sono affatto una delle cosiddette “talebane dell’inci”, ma cerco di evitare di mettere prodotti dagli davvero pessimi sui capelli. Quando, però, mi è stato regalato questo sample, non ho resistito: l’ho dovuto usare!
Inizio dicendo che mi è piaciuto molto il fatto che la confezione sia richiudibile, nonostante il fatto che sia un sample: infatti si tratta di una bottiglietta in vetro con tappino bianco. L’unica cosa scomoda dei campioncini, infatti, è il fatto che non si possono richiudere, e apprezzo sempre quando un’azienda li propone con una confezione intelligente.
Il prodotto è di colore giallastro. L’odore non è piacevole ma non mi ha colpito negativamente, anche perché la quantità da usare è talmente piccola che non dà fastidio una volta applicato.
Come uso quest’olio? Sui capelli umidi (più sul bagnato che sull’asciutto), prelevo una piccola quantità di prodotto e lo distribuisco sulle lunghezze. Avendo i capelli grassi sulla cute e piuttosto secchi in fondo, sto attentissima a non far andare l’olio troppo vicino alle radici, dove non ce n’è affatto bisogno. Se messo nella giusta quantità, vi assicuro che non è un prodotto che appesantisce i capelli. Dopo questa operazione, procedo con l’asciugatura.
Non negherò che il risultato mi ha enormemente soddisfatta. I capelli, dopo il trattamento, sono leggeri, setosi, lucenti, in parole povere davvero splendidi. Inoltre sono anche morbidissimi e sicuramente più facili da pettinare.
Consiglio questo prodotto? Dipende. Se siete persone che fanno caso all’inci, direi proprio di no, a causa della massiccia presenza di siliconi. Se invece non ci fate caso, allora adorerete questo prodotto: è costoso, ma il risultato che si ottiene è davvero notevole.
Lo ricomprerò? No, perché, anche se ho smesso di usare prodotti bio, cerco sempre di non mettere eccessive schifezze sulla mia chioma.
Spero che il post vi sia stato utile! Voi avete mai provato il trattamento MoroccanOil? Qual è la vostra esperienza?
A prestissimo con il prossimo post!
Suze

PS: Per aggiornamenti più frequenti vi rimando alla pagina Facebook!

13 commenti:

  1. io provai un campioncino, ma no! decisamente non fa per me..già l'odore di siliconi mi dava fastidio :D

    RispondiElimina
  2. @Sara: eh lo so, purtroppo è un tripudio di siliconi!

    RispondiElimina
  3. Ho provato anch'io quel campioncino...me lo sono portato dietro in vacanza, era troppo comodo sia nel formato, sia che avesse il tappo richiudibile!
    A me è piaciuto, anche nella profumazione! non bado tantissimo ai siliconi e qui ce ne sono, ma mi lasciava certi capelli setosi che, alla fine, chissene dei siliconi! ;)

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. @b!girl: anch'io sono rimasta strabiliata dal risultato, ma ho deciso di fare un atto d'amore verso i miei caapelli per non inserirlo nella mia routine! XD Spero comunque di trovare qualcosa di più naturale che sia in grado di darmi lo stesso effetto! :)

    RispondiElimina
  6. Non sono neppure io manniaca degli inci, però alla lunga certe sostanze cerco di evitarle. Sarei però curiosa di provarlo, potrebbe essere un prodotto da usare ogni tanto nelle occasioni speciali :)

    RispondiElimina
  7. @Sara fatina: ti assicuro che, se applicato con parsimonia, il risultato è bellissimo! :)

    RispondiElimina
  8. Sei la prima che non elogia la profumazione di questo prodotto, ne ho sempre sentito parlare più che bene. Per il resto, credo che ci siano altre cose decisamente migliori, soprattutto per il rapporto qualità/prezzo. Lo stesso Olio Straordinario della L'Orèal credo che sia migliore, anche come INCI, visto che ha due siliconi al primo posto e poi tutti estratti vegetali, infatti io me lo concedo ancora ogni tanto nonostante sia passata ad una haircare ecobio (finché non trovo un anticrespo bio che mi soddisfi qualcosa dovrò pure usare!)

    RispondiElimina
  9. @Miki: davvero sono la prima? XD Comunque per le profumazioni è sempre una cosa molto soggettiva, quindi posso credere benissimo che ciò che a me da fastidio ad altre persone può piacere! :) L'Olio Straordinario non l'avevo proprio considerato come possibile sostituto, grazie della dritta! ;)

    RispondiElimina
  10. Anche a me è piaciuto, nonostante la composizione un po' tanto siliconica! ciao, gaia (Biancaneve makeup)

    RispondiElimina
  11. @Biancaneve Blanche: grazie mille per essere passata di qui! ;)

    RispondiElimina
  12. Io ho ricevuto una minitaglia al Cosmoprof quest'anno e l'ho aperta giusto l'altro giorno, vedremo che effetto avrà sui miei capelli!

    RispondiElimina
  13. @Spendi e Spandi: sono curiosa di sapere come ti ci troverai! :)

    RispondiElimina

Adoro leggere i vostri commenti! <3 Grazie per la visita, spero che l'articolo vi sia piaciuto!